mercoledì 29 febbraio 2012

Volo di Farfalle e Uccellini


Sarà la voglia di primavera
 che mi ha ispirato questo volo di farfalle...


Ricordo quando ero bambina
 ai primi tepori della primavera
 scorrazzavo per i campi del mio papà, in cerca di farfalle...


...quelle che più mi piacevano erano piccole e di colore lilla 
e ricordo che si posavano sui rannuncoli gialli,
non riuscivo mai a prenderle e avevo paura di far loro del male 
e così mi accontentavo di vederle volare...


...sono anni che non si vedono più...

Il disegno delle gabbiette con uccellini mi è venuta l'ispirazione passando dalle pagine del sito www.fotosearch.com
***
Se a qualcuno può interessare il disegno delle farfalle, mi contatti che provvederò a spedirglielo.
***

Domani scade la terza tappa del SAL di Marina...
siamo giunti quasi alla fine, devo dire che mi piace,
farò un quadretto da appendere in cucina!


Un grazie di cuore a tutte voi che passate a visitarmi
Claudia

sabato 25 febbraio 2012

Tutorial Asciugamano

Buongiorno a tutte amiche! 

Oggi volevo proporvi un tutorial che alcune di voi mi hanno chiesto





Per prima cosa dovete contare i quadretti di Aida per centrare gli sfilati,
partite dal centro (se i quadretti sono dispari partirete con il punto quadro un quadretto più in basso),
lavorate con il filo DMC, o ritorto fiorentino n 8.
Si lavora dal rovescio cominciando con  il punto quadro su due quadretti di Aida,
F.1,2,3,4.


Gigliuccio.

Tagliate quattro file di Aida, sfilate e fermate ai lati i fili tagliati  F. 1,e 2.
Lavorate il primo punto quadro normale,
 nel secondo prima di finirlo prendete i due fascetti, F.5,
fate un cappio e tirate bene F.6
passate con l'ago dentro nella seconda fascetta,F,8
poi finite il quadro, F9,
si continua così fino alla fine.
Il gigliuccio va fatto un giro sopra e uno sotto la fascia Aida.


Sfilato centrale a Ventaglietti.

E' formato da due righe di punto quadro tra le quali si sfilano nove righe di Aida,
 perciò è importante fare i conti all'inizio in modo da centrare il ricamo. 
Si lavora dal rovescio.
Infilate l'ago con una gugliata lunga e doppia, sarebbe meglio il cotone n 12,
e legate i fascetti a gruppi di tre , F. 2, 3, 4, 5, 6.
Se finite il filo... F.7, infilate un filo a destra e uno a sinistra (poi verranno coperti) e
  per iniziare potete infilare l'ago sempre con filo doppio e agganciarvi  con un cappio in modo da non avere tanti fili, F.8  


Ventaglietto a punto rammendo.

Si lavora dal dritto,
iniziate passando il filo dal rovescio F,1
il punto rammendo si lavora prendendo un fascetto si e uno no,
prendendo anche un filo dei due fili che legano il fascetto, F, 2, 3, 4
il ritorno è alternato,
fate undici giri.
Continuate così.
Ora lavorate i ventaglietti dall'altro lato.


Queste ultime due foto fanno vedere come si ferma il filo,
si passa dentro il punto rammendo dal rovescio del lavoro.



Care amiche spero di essere stata chiara, se avete qualche dubbio scrivetemi.
E' stato un lavoro lungo da fotografare e postare, ma sopratutto il problema era spiegare in modo da capire facilmente, io ce l'ho messa tutta!.
Grazie dei vostri commenti, a volte non ce la faccio a passare da tutte voi, perdonatemi!

Buon Week End a Tutte!

lunedì 20 febbraio 2012

Un Tutorial di Uccellini e il Gattino di Lella

Buongiorno a tutte,

oggi è una giornata di pioggia,

rallegriamoci con questi uccellini!!

...cip cip...


Tempo fa ho provato a fare un uccellino,

(vi ricordate di Danilo?)

  me lo aveva disegnato mia figlia,

l'ho trovato così carino

che ho deciso di riempirne la casa!!!





Questi dolci volatili mi hanno rallegrato la giornata, 

per questo voglio condividere con voi come li ho realizzati,

così da portare un po' di colore anche nelle vostre case!


Stampate lo schema in fondo al post. Lo stampo non ha cuciture, le dovrete aggiungere voi. Per prima cosa disegnate il contorno dello stampo sulla stoffa doppia, cosi che escano due corpicini e quattro ali simmetriche a due a due (quindi attenzione, pure io ho sbagliato). Prima cucite il corpo lasciando aperti 3 cm (foto 1), poi tagliate lasciando 3 mm dalla cucitura. Le ali le ho cucite assieme ad un leggero strato di imbottitura di ovatta (foto 3). Per facilitare questa operazione, l'ala l'ho cucita tutt'intorno ed ho aperto una fessura al centro sul retro (foto 4) in cui ho aggiunto ulteriore ovatta, che poi chiuderete con dei punti (non si vedranno alla fine, foto 1 in basso). Impunturate l'ala (foto 2 in basso). Imbottite il corpo con dell'ovatta e chiudete l'apertura sulla pancia. Attaccate le ali a mano oppure con colla a caldo. Aggiungete dei bottoncini, se vi piacciono, una perlina nera per gli occhietti e uno spaghetto per appendere.


Eccovi lo schemino. Prima di salvarlo aprite l'immagine in modo da salvarla più grande!


Chissà se questi uccellini avranno vita lunga...

Sapete, con un gatto in casa non si può mai sapere!

Infatti oggi è arrivato anche il piccolo Lello!


sabato 18 febbraio 2012

I Miei Lavori su Cucito Creativo


Buon sabato a tutte amiche!

Dopo la pubblicazione dei miei lavori su Casa Creativa, ecco un'altra grande soddisfazione ed emozione:

la rivista Cucito Creativo mi ha pubblicato Le Quattro Pecorelle e La Casetta Punta Aghi!

Inutile tenere i miei lavori chiusi nei cassetti, finalmente prendono una boccata d'aria

e chi vuole ne può prendere spunto... il bello delle creative è la condivisione!


Visto? Non sono riuscita a tenere al guinzaglio le mie pecorelle.

Anche questa volta mi sono scappate!!!



Ma quanto fa ridere la pecorella tutta nuda, con bermuda e rayban? L'adoro!

Un buon fine settimana a tutte,

grazie per essere sempre così presenti!

venerdì 17 febbraio 2012

Un'Ultimo Disegno: Un Alberello e Una Lumachina

Vi regalo un'altro disegno e

per ora

   concludiamo il capitolo asciugapiatti.


E' in cotone a damina color crema con bordo in tinta unita,

al centro un rettangolo color greggio

dove è stato applicato un vasetto...


 ...con un' alberello...


...e una lumachina  uscita dal letargo che striscia sull'erbetta.....


...infine dei giacinti e delle margherite preannunciano la primavera!


Questo asciugapiatti mi è stato commissionato.

Amiche,

  non potevo non presentarvelo!

 Mi piace condividere con voi quello che faccio!!


mercoledì 15 febbraio 2012

Sal Tappa II e Tutorial Asciugapiatti II

Eccoci alla seconda tappa del Sal di Marina.

Devo dire che ogni tanto mi piace lavorare a punto croce perché mi rilassa!


* * *

Care amiche,

 vi ho disegnato un'altra casetta per l'asciugapiatti,

ci sono pure un gattino sulla soglia di casa e un'alberello con i cuoricini!





...tre margherite sono sbocciate sul praticello

e un gattino seduto sulla soglia di casa

si sta godendo una giornatina primaverile...



Grazie della vostra partecipazione,

 ma non pensate che abbia esaurito le mie scorte di creatività,

il prossimo tutorial (su richiesta) sarà un asciugamano di spugna con sfilato.

Chi fosse interessato si procuri:

un asciugamano di spugna con inserto di aida

filo DMC o Ritorto Fiorentino n°8 e 12.

martedì 14 febbraio 2012

Vincitore del Giveaway di San Valentino

Amiche, è arrivata l'ora dell'estrazione del vincitore del giveaway di San Valentino!


Capperi, non mi aspettavo così tante adesioni!!!

Non se la prenda chi ha lasciato più di un commento, 

ho preferito tenerne solo uno a testa per una questione di correttezza.

* * * 

Per l'estrazione ho usato il sito Random,

eccovi la prova:

Ed è con immensa gioia che annuncio la vincitrice:


* * *

Sono davvero tanto felice che abbia vinto una delle prime followers,

senza nulla togliere alle altre ovviamente 

(vi prometto altri giveaways!!!).

* * *

Complimentoni Marina, 

attendo il tuo indirizzo!

*

BUON SAN VALENTINO A TUTTE!


*

Ancora un'ultima cosa.

Oggi ho aperto una pagina Facebook

e mi farebbe piacere avere il vostro appoggio anche lì!

Eccovi il link:

domenica 12 febbraio 2012

Tutorial Asciugapiatti con Applicazioni

Ciao amiche,

come promesso ecco il tutorial di un asciugapiatti con applicazioni.


 Occorrente:
stoffa per l'asciugapiatti cm 62 x 80
bordo a fantasia cm 62 x 12
per l'appendino cm14x7
stoffine colorate per applicazioni,
moulinè per il punto smerlo o festone,
un bottoncino per fermare l'appendino.


Per prima cosa orlate i lati lunghi dell'asciugapiatti con un piccolo orlo.

Tagliate il bordo da applicare cm 62x12 - F.1

Aiutatevi con il ferro e stirate circa un centimetro solo in un lato lungo del bordo - F.2

Appoggiate il bordo con la parte dritta sopra il rovescio dell'asciugapiatti,  
puntate con gli spilli o imbastite - F.3

  Poi cucite - F.4


Girate dalla parte dritta l'asciugapiatti e fermate con gli spilli i lati del bordo. - F.1

Cucite proprio a filo sul margine del bordo. - F.2

Rifilate bene anche sull'angolino - F.3 e girate il bordo sul dritto.


Stirate ed imbastite il bordo. - F.1

Cucite.


Cucite in doppio il lato lungo e un lato piccolo del bordino che servirà per appendere l'asciugapiatti. - F.1

Rovesciatelo e stiratelo.

Girate ed imbastite un'orlo di cm 2,5 nell'altro lato dell'asciugapiatti,
calcolate la metà e infilate il bordino. - F.2

Cucite.


Arrivati all'applicazione!

Mettete la carta biodesiva con la parte della colla rivolta verso l'alto sopra il disegno e con la biro (la matita non si vede) ricalcate tutte le parti facendo attenzione a lasciare un pezzetto in più dove occorre, per esempio nelle parti tratteggiate sullo schema (sono quelle parti che vanno inserite sotto ai camini, la facciata della casa, lo steccato...). - F1

Ritagliate tutti i pezzetti. - F.2 

Stirate i pezzetti sulle stoffine. - F.3

Ritagliate di nuovo. - F4


Guardando lo schema  formate il disegno stirando i vari pezzi direttamente sull'asciugapiatti.

Poi con la matita disegnate fiorellini, erbetta... fate scorrere la fantasia!


Ricamate con il moulinè a due fili :

punto festone o smerlo per i contorni,

punto erba per l'erbetta,

punto nodini per i fiorellini.

Gli uccellini sono contornati con un filo.




Attaccate il bottoncino per l'appendino. Io ne ho scelto uno a forma di casetta.





Spero di essere stata chiara!!

  Vi auguro buon lavoro,

sono a vostra disposizione!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...