venerdì 9 maggio 2014

Punto Madama


Buongiorno!

In questi giorni mi ha fatto visita l'influenza e con la vista un po' debole
mi sono dedicata al ricamo Caterina de Medici (Punto Madama).

Ho iniziato una striscia e la condivido con voi con qualche foto.

Un'amante di questo punto fu la fiorentina Caterina De' Medici
che impreziosì questo ricamo, nato povero su canovaccio, ricamandolo su lino.

Ulteriori informazioni potete trovarle sul primo dei tre libri di Giuseppa Federici,
con spiegazioni e schemi di questo punto che a me piace molto.










Per il tessuto ho usato il cencio di  lino della Graziano con trama regolare.

Per il filato ho usato il cotone povero,
serve inoltre un ago grosso con punta arrotondata.

Si lavora contando i fili, nel mio caso due trame della stoffa per due.
Si esegue con una filza orizzontale o verticale o diagonale o a scaletta
e si ritorna entrando a destra del punto e uscendo a sinistra
in modo da creare un cordone ritorto.












Si usa gugliate lunghe in modo da non fare troppi nodi di giuntura.
Quando io inizio lascio una parte di filo che poi mi servirà per fare il giro di ritorno
Esempio queste due foto sotto.




Si studia bene il tragitto da fare perche il rovescio deve essere come il dritto.




La cosa da imparare è il nodo della tessitrice per unire la gugliata nuova
tagliando poi i fili eccedenti.








Per chi non l'ha mai eseguito è meglio procurarsi il libro,
io l'ho acquistato in fiera da Povolaro, ha anche il cencio.
Lo potete anche acquistare online, qui: www.iltelaiopovolaro.it.


Vi terrò informate sull'avanzamento della striscia
per farvi vedere sopratutto gli orli.
Vi auguro un sereno Weekend
Claudia

48 commenti:

  1. Claudia, un ricamo straordinario! E sempre condividere i tuoi segreti.

    RispondiElimina
  2. Come sempre, i tuoi lavori sono una meraviglia ! Non mi sono mai interessata a questo punto, ma credo di cambiare idea. Grazie ed auguri per la tua influenza.

    RispondiElimina
  3. Es una maravilla!!! Es un trabajo precioso!!! Felicidades. Besitos

    RispondiElimina
  4. Più vedo questo punto e più mi ci perdo, perché è meravigliosamente stupendo!!!! ( Magari non si può dire, ma rende l'idea!)
    Buon fine settimana e un abbraccio anche a te,
    Miriam

    RispondiElimina
  5. Un precioso trabajo, no conocía ese tipo de bordado, besos

    RispondiElimina
  6. Maravilloso bordado y estupendo tutoríal Claudia, gracias.
    Saludos desde Canarias.

    RispondiElimina
  7. Mi hai fatto venire voglia di provare questo punto!
    Ciao, Claudia

    RispondiElimina
  8. Come al solito mi ripeto: sei BRAVISSIMA! Il lavoro è di una raffinatezza!!!! E come sempre hai il dono di saper spiegare lo svolgimento del lavoro.
    Grazie Claudia, un abbraccio
    Linuccia

    RispondiElimina
  9. Como siempre una labor impecable y muy bonita. Me dejas siempre con la boca abierta. Gracias por el tuto!!! Buen finde.

    RispondiElimina
  10. bellissimo claudia! il Caterina de medici è un punto che non conosco ...ma tu me l'hai fatto apprezzare...

    RispondiElimina
  11. Mai sentito nominare questo punto ma visto da te è bellissimo, some tutto quello che fai...
    Un sorriso
    Anna

    RispondiElimina
  12. This is a beautiful embroidery and your tutorial is always the best! Just wonderful!!!

    RispondiElimina
  13. Grazie, cara Claudia, per aver ripristinato questo sistema di commmento. Sono felicissima di questo tutorial, era tanto tempo che lo aspettavo. Le spiegazioni sono chiarissime e le fotografie così ben fatte rendono tutto più facile.Ora posso finalmente dedicarmi a questo punto meraviglioso.Grazie ancora e come sempre bravissima! Gabriella

    RispondiElimina
  14. Bel lavoro Claudia! sei una maestra!!! complimenti!!!

    RispondiElimina
  15. Sai creare solo meraviglie, ed il tuo lavoro è eseguito con il buon gusto e la precisione che sempre ti contraddistinguono. Grazie anche per le chiarissime spiegazioni. Ah, bello il ritorno di questo metodo di commento...lo preferisco! Un abbraccio. Lorella.

    RispondiElimina
  16. Claudia precioso trabajo,como siempre impecable.y com mucho gusto.besitos

    RispondiElimina
  17. Потрясающе!!! Красота невероятная!!!

    RispondiElimina
  18. Increíble la magia que tiene en las manos, como con una tela tan basta, hace una cosa tan hermosa. Felicidades y gracias por las instrucciones, quiero hacerlas muy pronto

    RispondiElimina
  19. merci Claudia pour cette superbe explication, c'est vraiment très très beau
    bon weekend
    gros bisous
    rose

    RispondiElimina
  20. Grazie Claudia per questo magnifico tutorial! Molto bello il punto madama!
    buon weekend anche a te!
    sabrina

    RispondiElimina
  21. Grazie per aver condiviso con noi il tutorial, il ricamo è molto bello e dalle tue spiegazioni sembra facile da eseguire...! Molto bella anche la nappina! Brava come sempre!!!
    Buona Domenica!
    Antonietta

    RispondiElimina
  22. Precioso Claudia Rita un abrazo y gracias por el tutorial!

    RispondiElimina
  23. Prima di tutto auguri e guarisci presto.
    Secondo, grazie del tutorial ( sempre molto dettagliato )
    Terzo, grazie per aver spiegato il nodo alla tessitura fatto cosi', perché io l' ho imparato in modo diverso ( praticamente sulle dita) ma questo mi sembra molto più comodo.
    Ciao Lucia

    RispondiElimina
  24. Bello il tutorial ,bello il punto che ci hai mostrato, e' molto raffinato
    un saluto Bina

    RispondiElimina
  25. Complimenti Claudia è da un pò che ti seguo (e che tento di scopiazzarti!!!!con risultati mediocri!!!) Avevo comperato alla fiera di Vicenza tutto l'occorrente per provare il punto madama e poi l'ho accantonato!!! Ora lo riprenderò di sicuro!!! grazie Doriana

    RispondiElimina
  26. Grazie, grazie, grazie, sempre!
    Grazie a Te riesco a imparare sempre un pò di più la storia del ricamo.
    Auguri per il giorno della mamma!!

    RispondiElimina
  27. Accidenti, anche tu Claudia con l'influenza? Mi sto accorgendo che l'influenza sta mietendo più vittime ora che quest'inverno. Anche mia mamma l'ha presa ed è da 15 giorni che va avanti. Stai meglio ora spero. Certo che per conoscere punti particolari, addirittura con un percorso storico, bisogna per forza venire qui, a casa tua. Che meraviglia Claudia, mi chiedo come mai in tanti anni che frequento la Toscana e ricamatrici in loco, non ne abbia mai sentito parlare.....sei una cosa unica, lasciatelo dire. Auguri di pronta guarigione cara, anche se vedo che, anche ammalata, realizzi cose stupende. Un bacio. Paola

    RispondiElimina
  28. Que maravilla de trabajo, y que bien explicado. Gracias por compartir.
    Un beso

    RispondiElimina
  29. Come sempre sei molto chiara nelle tue spiegazioni e fai sembrare tutto più facile . Anche io non apprezzavo molto questo punto che non ho mai fatto ma tu mi hai fatto venire voglia di provarci . Auguri per la festa della mamma . Ciao e buon lavoro Rosalba

    RispondiElimina
  30. APRECIADA CLAUDIA FELIZ DIA DE LAS MADRES GRACIAS POR ESTE TUTORIAL.
    LE ENVIE UN CORREO,
    SALUDOS CARIÑOSOS
    CARMENDEFERNANDEZ

    RispondiElimina
  31. Очаровательная вышивка♥♥♥Такая нежная и невыразимо воздушная получилась! Вы - мастер!!! И спасибо огромное, что подробные фотографии. Хочется тоже попробовать вышивать в этой технике

    RispondiElimina
  32. Un trabajo espectacular.
    Besitos desde Tenerife.

    RispondiElimina
  33. ciao Claudia ti ringrazio per le spiegazioni del punto Madama così perfette ho qui davanti a me il libro di Giuseppa Federici ma le tue spiegazioni sono molto più chiare e facili da seguire.Perchè non raccogli i tuoi toutor in un libro? aiuteresti tante persone che come me (io abito in un piccolo paesino in alta montagna dove non esistono scuole di ricamo ne librerie )ad imparare a ricamare facilmente.ciao e grazie faccio tesoro dei tuoi consigli Varna

    RispondiElimina
  34. Preciosos todos tus trabajos...me encantan

    RispondiElimina
  35. Punto delicato, come un merletto, ammirare.!

    RispondiElimina
  36. Un superbe ouvrage plein de délicatesse....

    RispondiElimina
  37. Claudia ho realizzato il centro che hai pubblicato, voglio vedere la striscia che stai realizzando perché vorrei fare qualche altro lavoro poichè mi piace molto questa tecnica di ricamo. Vorrei avere da te qualche dritta su come si fanno i ciacciolini agli angoli, dal libro non gli ho capiti. Mi sembrano un bel completamento e sono tipici di questo ricamo. Ti abbraccio virtualmente Mariella

    RispondiElimina
  38. è molto molto bello, di grandissimo effetto!
    gloria

    RispondiElimina
  39. Uno splendido lavoro !!! Molto elegante !
    Manuela

    RispondiElimina
  40. Bellissimo e facilissimo con le spiegazioni date, non vedo l'ora di incominciare
    Utilissimo per noi principianti un tuo libro. Grazie mille

    RispondiElimina
  41. Finalmente delle spiegazioni esaustive per questo punto così elegante
    Complimenti per i tuoi lavori

    RispondiElimina
  42. Ciao Claudia! Grazie di avermi fatto scoprire questo punto...mi ci sto cimentando perchè la mia bimba è rimasta incantata dal tuo sacchettino e lo vuole per la sua Comunione. Ho preso una tua immagine per citarti nel mio blog, spero non ti spiaccia.
    Oggi vedo di recuperare il cotone povero adatto e poi....si parte. Grazie mille del tutorial!!!

    RispondiElimina
  43. Lavoro stupendo! complimenti! vorrei iscrivermi alla tua newsletter o ai nuovi post, ma non trovo il box!!

    RispondiElimina
  44. Bel lavoro e spiegazioni molto facili, grazie

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...