lunedì 31 marzo 2014

Cestino Porta Tovaglioli

 Buon pomeriggio!

Oggi è una bellissima giornata!
Le violaciocche fiorite emanano un delizioso profumo....

Care amiche,
mi sono presa qualche giorno di vacanza.
Sono andata a caricare lo spirito sul Gargano
dal mio Santo preferito che porto sempre nel mio cuore.
Ho trovato pioggia e vento,
 ma sono stati giorni ricchi di serenità.

Prima di partire avevo preparato questo tutorial
per realizzare un cestino porta tovagliolini,
ideato qualche anno fa e che mi è stato richiesto recentemente da un'amica.













TUTORIAL

Servono:
stoffa per l'esterno,
stoffa per l'interno,
ovatta leggera,
nastrini per i fiocchi,
un pezzetto di lino per punto croce.

Mettere dritto contro dritto la stoffa esterna con quella interna, sotto mettere l'ovatta.
 Segnate con la matita attorno al cartamodello e tagliate i tre pezzi lasciando un margine per le cuciture.


Preparate con la stoffa dei laccetti per legare.
Se volete potete comperare dei nastrini già pronti in merceria.


Prendete questo primo pezzo e posizionate nei due lati corti tra le due stoffe 
il laccetto a 8 cm dalla base.

 
Cucite tutto attorno tranne la base.


Tagliate lasciando un piccolo margine, girate e stirate bene.


Fate un'impuntura a macchina tutto attorno a circa mezzo centimetro dalla cucitura.


 Piegate come foto sotto e fate una cucitura sempre di mezzo centimetro nei due lati.  


Ecco come si presenta il pezzo finito.


Lavorate ora il pezzo davanti:
Ricamate il motivo su lino per punto croce,
girate un margine,
unitelo al pezzo esterno a 8 cm dalla base,
 fate una cucitura.

Note per il ricamo:
usate il filo ritorto n° 12,
 il punto è Punto Reale o Punto Passato Piatto contando i fili della trama.


 Unite ai due lati con gli spilli i laccetti a 8 cm dalla base, 
mettete dritto contro dritto l'ovatta sotto e cucite i tre lati.


 Tagliate lasciando un piccolo margine, girate e stirate.
Ecco come si presenta.


Preparate la base:
 mettete ora l'ovatta tra le due stoffe
e unite questi tre pezzi con una cucitura o un zig zag.


Ecco come si presenta la base.


Unite i pezzi alla base imbastendoli.


Cucite e tagliate lasciando un piccolo margine.


Tagliate dalla stoffa un pezzo in sbieco alto 3 cm, 
 imbastitelo ai quattro lati della base rivolto all'esterno del porta tovaglioli e cucitelo.


Girate lo sbieco per coprire la cucitura ed imbastite.


Cucite tutto attorno


Legate i laccetti ai due lati con un fiocco e inserite i tovagliolini.


Il cartamodello lo trovate nel mio negozio Etsy, qui.

Spero di essere stata chiara,
come sempre sono a vostra disposizione!

Buon lavoro!

Un abbraccio,
Claudia.

25 commenti:

  1. Precioso cestillo y estupendo tutoríal. Muy delicados los colores suaves que has utilizado, me encanta Claudia.
    Saludos.

    RispondiElimina
  2. Che bello! Anche il colore della stoffa, che porterà eleganza e raffinatezza a tavola!
    Baci,
    Miriam

    RispondiElimina
  3. ¡Un lujo de cesta! Muchas gracias por el tutorial.
    Un beso

    RispondiElimina
  4. Gracias por el estupendo tutorial y precioso cestito!!!!!, como siempre impecable su confección. Feliz semana Claudia.

    RispondiElimina
  5. Grandissima Claudia.....sei mitica
    Amelina

    RispondiElimina
  6. Bellissimo!!! Proverò a farlo appena avrò due minuti di tempo libero...

    RispondiElimina
  7. Que preciosidad de cestita!!!! y un tutorial genial, muchas gracias!!!
    besos

    RispondiElimina
  8. Bellissimo, sempre gentilissima ..... Grazie!
    Sonia

    RispondiElimina
  9. Wonderful and helpful project!!! I love the embroidered flowers, so pretty! Pinned! Thanks so much for sharing great tutorial!
    Hope you have a fabulous day and week:)
    Baci from Portugal,
    Ana Love Craft
    www.lovecraft2012.blogspot.com

    RispondiElimina
  10. Molto bello, ma sarà dura realizzarlo!!!!! Stefania

    RispondiElimina
  11. Molto bello, ma sarà dura realizzarlo!!!!! Stefania

    RispondiElimina
  12. Grazie!!! Sempre splendidi i tuoi tutorial, voglio provare a farlo ma non sono così precisa
    Raffaella

    RispondiElimina
  13. Che meraviglia Claudia è fatto a regola d'arte!....grazie per il bel tutorial, appena posso provo a realizzarlo!...belle le violaciocche e poi il profumo.....

    Buona serata,
    Laura

    RispondiElimina
  14. Ciao Claudia, che bello che sei stata a S. Giovanni...io ci andrò tra qualche settimana..non vedo l'ora di andarci...
    Il tutorial è bellissimo...complimenti!!!!.

    RispondiElimina
  15. Che donna sei Claudia, ogni volta che passo da te e vedo quello che fai rimango senza parole e guardo e riguardo. Sei chiarissima nella spiegazione, "sembra" così facile e per te lo è sicuramente, basta vedere la precisione del tuo operato. Sei una grande, e non hai idea di quanto io ti ammiri.....per tutto! Con affetto. Paola

    RispondiElimina
  16. Me parece sencillamente precioso. Besos desde Berlin

    RispondiElimina
  17. Qué bonito!! Muy fino con esas telas utilizadas... y muchísimas gracias por el tutorial. Lo voy a poner a la cola de las cosas que quiero hacer. Un saludo.

    RispondiElimina
  18. Grazie...grazie per la tua generosità dimostrata nel regalarci questo ennesimo tutorial !! Sembra così facile fatto da te !!! Ma ci proverò . Ciao e buon lavoro Rosalba

    RispondiElimina
  19. Claudia, che dire...come sempre spiegazioni molto dettagliate per progettini sempre raffinati.
    Brava!!!

    RispondiElimina
  20. Claudia belíssima peça. Parabéns o tutorial é perfeito.

    RispondiElimina
  21. grazie ancora per tutti i tuoi tutorial....sempre preziosi....glo

    RispondiElimina
  22. que cosa tan bonita y tan fina. Gracias, gracias por el tutorial. Besos

    RispondiElimina
  23. He llegado hasta tu blog de casualidad y me ha encantado.. si me lo permites, voy a seguirte para no perderme ningún trabajo tuyo, felicidades por tan delicados y elegantes trabajos...
    besiños...

    RispondiElimina
  24. come sempre sei insuperabile un abbraccio a presto
    nella falchi

    RispondiElimina
  25. Cestino molto di buon gusto, si dispone di una bella cucina :) Grazie per il tutorial :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...