martedì 31 luglio 2012

Papaveri e Fiordalisi per la Striscia

Siamo giunti al decimo e undicesimo quadrato,
Papaveri e Fiordalisi.


Eh....si...
si fa sempre più bella!
All'inizio pensavo di metterla sul tavolo in cucina,
ma ora visto il gran lavoro, ho già cambiato idea,
sul mio tavolo è a rischio perche si fa di tutto, si lavora, si studia, si cucina,
ci si appoggia di tutto e lo si dovrebbe spostare
ogni volta che si prepara per il pranzo...no...no.
Cercherò un'altro posto, ma sarà difficile trovarlo....dovrò metterla nel cassetto????
speriamo di no!




Fiordalisi




Papaveri




Visto il lungo post, bando alle chiacchiere e 
cominciamo con le spiegazioni.

I fiordalisi

Colori usati per i fiordalisi
fiori-157- 792- 793 dmc
foglie e calice-3052- 3013- 3051 dmc


Gli steli a p.Erba, i calici a p. Spezzato
con un solo filo moulinè




 contornare il fiore con l'azzurro chiaro,


 lavorare a p. Spezzato cominciando dalle punte del fiore,
con un solo filo moulinè


lavorare un secondo giro con la tonalità media, 


finire il fiore con la tonalità più scura


Contornare le foglie e lavorarle a p. Piatto


Gli steli sono a p. Erba


I Papaveri

colori usati per i papaveri,
fiore-356- 3777- 3830 dmc
bocciolo-838- 729 dmc
stelo e foglioline-3011- 642 dmc
spighe-437- 436-435 dmc

Il fiore è ricamato a p. Stuoia

Contornare il petalo,


lanciare il filo e fissarlo con due piccoli punti,




I fili devono essere lanciati vicinissimi 
in modo da riempire bene gli spazi



                                                       Il bocciolo è lavorato a punto Pieno                          




Lavorare i pistilli a p. Erba e un punto a Nodino
con due fili di moulinè


lavorare un piccolo bocciolo
con il 729


gli steli sono lavorati a p. Stemma
con due fili moulinè



Il gambo delle spighe e la foglia sono a p. Erba
e la spiga a p. Vapore con due fili moulinè
le foglioline a p.Lisca.


Punto Lisca

Visto che non si  vedeva bene,
ho preferito farvi vedere i passaggi del p. Lisca
qui sotto con un tessuto chiaro e ricamato usando due fili
per capire più facilmente 
(nel papavero le foglioline sono lavorate con un solo filo e con punti vicinissimi)





Le foto  sono scattate in vari momenti della giornata 
con luce diversa e spesso qualcuna risulta mossa,
il guaio è..... 
che quando mi accorgo il lavoro è già terminato,
perdonatemi!


Appuntamento con la striscia fra quindici giorni con le Pesche

Auguro buone vacanze a chi è in partenza per il mare o in montagna!

Un GRAZIE per i vostri  belli e generosi commenti 
che mi danno una carica di continuare anche con questa calura!!!
Un abbraccio
Claudia



40 commenti:

  1. E' favolosa!
    Da te è come andare a scuola, per il momento ho ancora le orecchie da asino ma seguo le tue lezioni e spero proprio di riuscire ad imparare e mettere in pratica in un momento di serenità , intanto faccio solo cavolate!
    Grazie!
    Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Sempre più bella,meravigliosa,sei di una precisione pazzesca.I colori, le sfumature,i punti diversi rendono il ricamo cosi reale che sembra di coglire i fiori e mangiare i frutti. Bavissima.Grazie per tutto ciò che condividi con chi ti segue.Un bacio. Gabriella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te che sei sempre presente!
      un abbraccio,Claudia

      Elimina
  3. О, какая красота!!!!
    Мак - просто шедевр! Спасибо за эстетическое удовольствие!

    RispondiElimina
  4. Che spettacolo! I fiordalisi sono meravigliosi!
    Ricomincio con calma dalle margheritine e mi faccio la striscia, visto che il retro non mi viene per nulla male. Striscia e cuscini!
    un abbraccio
    marina

    RispondiElimina
  5. Well done! It's very beautiful!

    RispondiElimina
  6. Very beautiful! Very fine work.

    RispondiElimina
  7. un vero capolavoro!!! io sono ancora indietro purtroppo...... ogni volta che vedo un nuovo fiore e le tue spiegazioni così chiare che rendono tutto più semplice mi rimettono la voglia di prenderla dal cesto dei lavori....grazie per la tua grande disponibilità
    dalmazia

    RispondiElimina
  8. è bellissima sarebbe un vero peccato metterla in un cassetto vedrai troverai il posto giusto

    RispondiElimina
  9. spettacolare! mi fai rimanere a bocca aperta ad ogni nuovo post. sei incredibilmente brava. un fortissimo abbraccio. lella sorella

    RispondiElimina
  10. Oltre ad ammirare la tua bravura, mi diverto a vedere le tue ambientazioni: fiordalisi? ciotola adeguata; papaveri? barattolo e cuscini a tema... Sei incredibilmente brava. Ciao, Mariapia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mariapia,
      grazie per le belle parole!!!!
      un abbraccio

      Elimina
  11. Sarebbe un vero peccato riporla in un cassetto.
    Sono sicura che troverai una sistemazione adeguata, è troppo bella...
    un saluto
    sabrina

    RispondiElimina
  12. Mammamia, è spettacolare!
    Da mostrare assolutamente. Quindi resisti alla tentazione di conservarla al sicuro nel cassetto!
    Carmen

    RispondiElimina
  13. Riporla in un cassetto dopo tanto lavoro è un peccato è bello poterla ammirare tutti i giorni anche su un altro mobile che non sia il tavolo della cucina, tantissimi complimenti, aspettiamo il seguito,una buona serata, Imma...

    RispondiElimina
  14. Che bello questo post la tovaglia è una meraviglia mi piace proprio tanto e le spiegazioni chiare e utili, grazie !!!
    Ciao Renza

    RispondiElimina
  15. bellissimi questi fiori, le tue spiegazioni sono chiarissime, ma sopratutto le tue foto sono fatte benissimo, non so proprio come tu faccia , sei bravissima in tutto è proprio un piacere seguirti (vengo a visitarti ogni giorno). per ora grazie mille ciao Lella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lella,
      grazie a te per la tua costante presenza,
      un abbraccio, Claudia

      Elimina
  16. Боже, как аккуратно и красиво! Жалею, что мы не живем рядом, я так мечтала научиться вышивать гладью, но нет учителей, как я ни спрашивала :(
    Буду читать ваш бло ги учиться по фото

    RispondiElimina
  17. In un cassetto sarebbe un peccato mortale!!!!! Valeria

    RispondiElimina
  18. Non è sempre più bella......è stupenda!
    Ciao Giovanna
    http://iricamidigil.blogspot.it/

    RispondiElimina
  19. No,non ci credo che lo riporrai in un cassetto,è troppo bello,e le cose belle vanno ammirate.
    Sei proprio brava Claudia,e poi ti meriteresti un premio a parte perchè riesci a lavorare malgrado il caldo.
    Visitare il tuo blog è smpre bello!
    Buona serata,
    baci,
    Letizia.

    RispondiElimina
  20. coucou Claudia ! tu m'as fait trop rire " les mettre dans un tiroir "!!! mon Dieu, quel dommage ! c'est vrai que c'est magnifique ce que tu as brodé et ce serait navrant de les abimer ! mais moi je m'en servirais comme set de table en les protégeant, pas qu'un invité fasse une bétise hein ? lol !!! je vais regarder tes explications, j'adore les coquelicots ! bonne soirée Claudia, amitiés de la fée ! Ladyfée

    RispondiElimina
  21. bellissimi fiori, come tutte le tue opere!

    RispondiElimina
  22. E si, la striscia è sempre più bella!!! I fiordalisi poi sono un incanto (forse perchè sono i miei fiori preferiti)!!! Piacerebbe anche a me almeno provare a ricamare questi bellissimi fiori; naturalmente seguendo passo passo le tue spiegazioni che sono davvero esaustive.

    Grazie ancora per queste meraviglie e a presto con un caro saluto.
    AnnaMaria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao
      AnnaMaria,
      provaci a ricamarli!
      vedrai!che non è poi così difficili!
      felice settimana, Claudia

      Elimina
  23. Assolutamente incantevole! complimenti!

    RispondiElimina
  24. Sono stupefacenti! E poi da queste dettagliate spiegazioni quasi quasi sembrano facili da fare! eh! SEMBRANO..... Sono le mani esperte che fanno la differenza! Complimenti, sei bravissima! :)

    RispondiElimina
  25. Essa toalha pode ser considerada uma joia rara! cada ponto executado com carinho e amor... quantos sentimentos colocados em cada quadrado! quantas emoções! Isso faz toda a diferença no trabalho....o amor!

    RispondiElimina
  26. Realmente es una maravilla, me gustan todos los motivos. Me enamora esa lindísma amapola.
    Besos.

    RispondiElimina
  27. Quanta dedizione in questo post,quanto amore, bellezza pazienza, ha ragione la mia compaesana brasiliana qui sopra,questo lavoro è un gioiello raro.Io non vado in vacanza ma sono felice perchè ho scoperto anch'io un gioiello raro e prezioso come te grazie mille per tutto,buone ferie anche a te.Kaire.

    RispondiElimina
  28. Le tue spiegazioni danno speranza anche a chi come me non e' brava nel ricamo sembra tutto così facile!!!!! Ma per esperienza so che non e' così , ma con un po' di pazienza e con le tue spiegazioni tante potranno farcela, grazie di condividere con noi i tuoi capolavori

    RispondiElimina
  29. Cara Claudia che dire una favola...bellissimo lavoro....Buona continuazione!!
    Io ho ancora una settimana di lavoro è poi Vacanze....
    bacioni da Claudette

    RispondiElimina
  30. Cara Claudia, un lavoro fantastico! Non so che darei per saperlo fare come te!
    Non sai dove metterlo? un magnifico centro tavola su di una tovaglia bianca o écru per una cena estiva!
    Un abbraccio Ornella

    RispondiElimina
  31. Ma quando mai potrò anche solo diventare le briciole della tua bravura.....manco se faccio ripetizione di notte! Ma non demordo, scarabocchio,smonto tutto ma ci provo e riprovo. Madonnina che meraviglia sta venendo fuori. NON METTERLA IN UN CASSETTO ti prego, trova una soluzione ma goditela e falla vedere al mondo! Paola

    RispondiElimina
  32. In the drawer?? Let's hope not! :-)))
    This piece amazed me each time you put more work on... :-) judy

    RispondiElimina
  33. La trovo molto bella. Tanto lavoro, molta pazienza. Doti non comuni.Bravissima.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...